» StandUp

Non potranno non vederci.

Non potranno non sentirci.

.

Stand Up! … che cos’è?

E’ un gesto concreto e simbolico allo stesso tempo! E’ l’appello ad alzarsi in piedi, contro la povertà. Da 5 anni viene lanciato dalla Campagna del Millennio delle Nazioni Unite “No Excuse 2015″, che organizza insieme a decine di milioni di persone in tutto il mondo (120 milioni nel 2009, 800.000 in Italia) gli eventi Stand Up perché ognuno si impegni in prima persona per la lotta alla povertà.

È una delle più importanti e coinvolgenti mobilitazioni globali degli ultimi anni.

Dove e quando?

Nelle piazze a Belluno, Feltre, Mel, Sospirolo

In contemporanea in tutto il mondo, lo Stand Up si tiene nei giorni di fine settembre, per rendere efficace la pressione globale sul vertice di New York (dal 20 al 22 settembre) in cui si riuniscono tutti i Capi di Stato e di governo che hanno promesso di raggiungere gli otto Obiettivi del Millennio. In questo vertice viene fatto il punto della situazione e si progettano i passi che verranno compiuti successivamente.

Obiettivo, obiettivi?

Chiedere, con milioni di voci ed adesioni, all’Italia e a tutti i governi di arrivare preparati a questo Summit e di impegnarsi davvero, a cominciare da oggi, nella lotta alla povertà. L’eliminazione della povertà è il primo degli Otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio, così come sono stati istituiti nella Dichiarazione del Millennio delle Nazioni Unite firmata nel settembre 2000 dai Capi di Stato e di Governo di tutto il mondo. L’impegno è raggiungerli tutti entro il 2015.

In pratica, cosa faremo?

Ci disporremo a coppie, schiena contro schiena, ognuno con il volto dipinto di un colore che rappresenti un popolo del mondo (nero, bianco, giallo, rosso). Saremo legati assieme da otto fascette di stoffa bianca, unite con dei nodi e avvolte a spirale attorno ad ogni coppia: su ogni fascetta sarà scritto uno degli Obiettivi del Millennio. La posizione in piedi (Stand up!) e la “legatura” rendono immediata la comprensione della simbologia. Sono indissolubili i reciproci destini dei popoli del mondo: nessuno può avanzare solo, poiché costringerebbe l’altro ad indietreggiare. Nessuno può sedersi o poggiare tutto il proprio peso sull’altro, poiché la coppia collasserebbe. E’ necessario stare in piedi, assieme, poiché noi, popoli e continenti di questa Terra, siamo legati dagli stessi obiettivi e da un’unica responsabilità.

E poi?

Raccoglieremo decine di foto e di messaggi/suoni registrati nel corso del nostro Stand Up e li uniremo a quelli degli altri milioni di persone che faranno Stand Up nel mondo. L’enorme ‘malloppo’ verrà consegnato a New York, al vertice dei Capi di Stato e governo delle Nazioni Unite sugli Obiettivi del Millennio.

- Non potranno non vederci.

Non potranno non sentirci. -

.

( LE FOTO PERVENUTE FINO AD ORE SI TROVANO NELLA SEZIONE FOTO )
 
VAI ALLE FOTO
.


.
© Giacomo Deola – 2013

Ultime da Facebook


  • Facebook Social Box


  • RSS RSS Treinsieme.it

    • PARMA e dintorni – Viaggio organizzato 16-18 ottobre 2020
      SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO: PARMA 16-18 ottobre 2020 Venerdì 16 ottobre Ritrovo e partenza in pullman direzione dell’Emilia Romagna. In mattinata arrivo a Parma e visita della splendida città (compreso Palazzo della Pilotta dove sorge il Teatro Farnese, unico esempio al mondo di teatro ligneo di grandi dimensioni. Proseguendo poi si ammireranno il Teatro […]
      © Giacomo Deola
    • CELEBRAZIONI DOPO LA RIAPERTURA – NUOVE MODALITÀ
      Carissimi, a partire da lunedì 18 maggio sarà possibile riprendere la celebrazione pubblica delle messe. Ciò potrà avvenire solo osservando scrupolosamente quanto indicato dal Ministero dell’Interno e dalle disposizioni diocesane. Si tratta di un percorso graduale e prudente, per garantire la sicurezza e il non diffondersi del contagio. Le condizioni nec […]
      © Giacomo Deola
    • Pasqua del Signore in casa – Comunicazione dell’Ufficio Pastorale
      Chiesa di Belluno-Feltre Viviamo e celebriamo la Pasqua del Signore in casa Traccia per la preghiera nella Settimana santa 2020 SCARICA IL PDF: TRACCIA PREGHIERA SETTIMANA SANTA Stiamo vivendo un tempo strano per le nostre relazioni umane, segnate da regole, lontananza, paura. Anche il nostro rapporto con Dio risente di questi cambiamenti. Sarà una Settiman […]
      © Giacomo Deola